Stefano Vigani


Chitarra e Canto

La mia passione per il canto comincia veramente prestissimo tanto che penso di aver sempre cantato. Comincio a suonare La chitarra all’età di 14 anni, incantato dallo strumento che vidi suonare quell’estate da un amico al mare! A Bergamo, mia città natale, incontro l’amico e chitarrista Max Numa e da quel giorno la mia vita prende un binario che non lascerò più: decidemmo di formare una band! il genere? Rock! naturalmente. Il gruppo, gli Hallowed, crebbe fino a suonare in un Palazzetto dello Sport gremito da 5000 persone. Per l’occasione ci fu chiesto di comporre un brano per l’Unicef. Fu proprio all’apice della nostra carriera musicale che ci separammo per diverse opinioni sul futuro del gruppo: Max partì per l’Inghilterra, io avrei preferito la distribuzione del disco in Olanda e Francia, curata da uno dei fratelli Vangelis.
Inizio a collaborare con alcuni studi di registrazione. In uno di questi mi viene richiesta la composizione di alcuni brani di musica italiana. I brani suscitarono l’interesse dei discografici F.lli La Bionda e del Maestro Lucio Fabbri (violino P.F.M.): mi fu chiesto di comporre 2 brani, uno per Valeria Marini e uno per Ambra Angiolini: ma dei due progetti non se ne fece più nulla.
Vengo poi chiamato dall’ufficio di Piero Cassano (Matia Bazar) sempre come collaboratore/compositori di brani italiani.
Mi ritrovo con una quarantina di brani depositati, tra quelli in lingua italiana e quella inglese.
“Presto” la mia voce “sabbiosa” (come l’ha definita un amico) ad alcuni jingle pubblicitari per la televisione.
Tra le mie esperienze musicali mi piace ricordare una tournèe estiva, in cui abbiamo toccato parecchie piazze in tutta Italia, con la band “Extra”, un gruppo di musicisti di grande spessore: batterista Vanni Comotti (New Trolls, Equipe 84, Opera), cantante solista Bernardo Lanzetti (Acquafragile e P.F.M.), tastierista e cantante blues Sergio Cocchi, bassista Vittorio Bianco (diplomato Berklee) e il grande chitarrista scozzese Ronnie Jackson (Celentano e Mina).
Seguo corsi di perfezionamento di canto moderno presso la Nuova Accademia di Musica Moderna dell’amico musicista Vittorio Bianco, a Milano.
Attualmente, oltre ad insegnare canto e chitarra acustica presso alcune scuole ed associazioni musicali, mi esibisco dal vivo, generalmente da solo, accompagnandomi con la mia chitarra acustica.

Nuovo programma 2017/2018

Scopri tutti i corsi

Orario reception

Dal lunedì al venerdì 16:00/21:00

Email: info@atelier-danza.com
Telefono: 335.8183605 - 030.9140287