Corrado Ponchiroli


Flamenco

Nato a Pegognaga (MN) l’undici luglio 1964 e formatosi inizialmente come attore-regista presso il Teatro Nucleo di Ferrara sui metodi Stanislavskij e Grotowski e sulle tecniche del teatro di strada ( trampoli e mangia-fuoco ) verso i 25 anni si dedica quasi esclusivamente allo studio e alla pratica del baile e del cante flamenco, facendone dal 1997 la sua unica professione.

FORMAZIONE PERSONALE

Nei primi anni a Reggio Emilia studia danza classica con Renèe Lejeune, partecipando sotto la sua direzione allo spettacolo “Esecuzione all’alba” di Giuseppe Caliceti, opera finalista alla Biennale Giovani 1988 di Bologna.

A Madrid e Siviglia studia baile flamenco con Mariano Torres, Josèle, Manolo Marin, El Torombo e in Italia con Maite Piqueras, Antonio Canales, Juan Luis de Paula, Miguel Angel, Javier Cruz.
Successivamente con il maestro Josè Salguero si dedica anche allo studio del canto e della chitarra flamenchi potendoli successivamente utilizzare come supporto nei contesti didattici.

ATTIVITA' PROFESSIONALE

Come attore ha lavorato dal 1988 al 1996 in pianta stabile per il Teatro delle Briciole di Parma (teatro ragazzi) in rassegne organizzate in Italia, Francia, Austria e Svizzera e partecipando inoltre agli spettacoli “L'Accalappiatopi” di Marina Cvetaeva ( vincitore del premio Biglietto d’Oro ) e “Lo Stralisco” di Roberto Piumini ( vincitore del premio Stregagatto ), entrambi allestiti con la regia di Maurizio Bercini.

Da anni si esibisce come danzatore di flamenco e cantaor collaborando con i colleghi del settore presso locali, associazioni e teatri italiani.

Dal 1990 al 1998 ha collaborato con le compagnie di flamenco La Morerìa (Milano), La Carbonerìa Flamenca (Bologna), Triana (Roma), Flamenco Lunares (Roma) e con queste si è esibito in numerosi teatri e in particolare presso : il Teatro Nazionale di Milano, il Teatro Parioli di Roma, il Teatro Arena del Sole di Bologna, il Teatro Greco di Taormina e al Festival Vignale Danza.

Nel 2010 per il gruppo flamenco “unYdos” di Vicenza dirige lo spettacolo “Barbablù, la camera di sangue” tratto da un racconto di Angela Carter.

Nel 2011 è al fianco di Daniele Silvestri nella trasmissione “X Factor” e nel 2012 al seguito della compagnia “Flamenco Caracoles” di Verona partecipa alla trasmissione di canale 5 “Italia's got Talent”.

Con la formazione in quartetto di musica e danza “Mediterranea” diretta da Andrea Candeli è in tournée italiana dal 1998 con uno repertorio di poesie e canzoni andaluse dedicato alla Spagna e a F. G.Lorca, partecipando come cantante con la stessa formazione all’incisione di un cd. Quest’esperienza nel 2014 e 2015 si è arricchita avvalendosi della partecipazione allo spettacolo di Ugo Pagliai in qualità di interprete delle poesie.

Continua a tenere stages di baile e palmas in qualità di insegnante in numerosi centri e scuole italiani e svizzeri e in qualità di accompagnatore di lezioni alla chitarra e al canto.

Attualmente vive sul Lago di Garda.
email corrado.ponchiroli@gmail.com
cell. 3408953837
In base al decreto legislativo 196/2003 sulla privacy autorizzo l’utilizzo dei miei dati personali.





Lazise 02-08-16 Cortesi Saluti
Corrado Ponchiroli

Nuovo programma 2015/2016

Scopri tutti i corsi

Orario reception

Dal lunedì al venerdì 16:00/21:00

Email: info@atelier-danza.com
Telefono: 335.8183605 - 030.9140287

No flash player!

It looks like you don't have flash player installed. Click here to go to Macromedia download page.

Powered by Flash MP3 Player